username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia d'autunno

L'ispirazione mi fa dannare
a volte
è peggio d'una cattiva consigliera
- mi spinge a fare cose
di cui mi pento spesso -

Ma quando sento la penna
scivolare lucida
sul foglio dei pensieri
e tornare quell'impeto
che mi faceva sembrare
infinito il tempo
mi chiudo nella stanza
e volo libero
come fossi ancora vergine
- solo un ragazzino -

E anche se la verità
non la conosce che qualcuno
dormo sereno
senza che sia rimasta
una sola goccia di quel dolore
che rendeva pesanti
le ciglia e l'andamento del cuore

Lotto con l'ispirazione è vero
ma lei lo sa ch'è più dolce
fare pace poi...
E non è mai stato vero
che siamo incudine e martello

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 05/12/2011 10:26
    Bella. Anch'io mi sento così quando ho voglia di scrivere. ciao cumparuzzu.
  • Elisabetta Fabrini il 23/11/2011 19:18
    E tu quando sei ispirato si vede!!!
    Bravo Salva!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0