PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mutevole come il respiro

Quel che ieri era
oggi diviene è
domani poi sará.
Era sogno prima,
è reale ora,
sará ricordo dopo.
Ripenso ció che è stato,
vivo ció che è divenuto,
immagino ció che sará.
Mutevole come il respiro,
cambia la forma del bello,
trasforma la sostanza vissuta,
ne lingua, ne tatto, ne luce, ne canto,
soltanto un forte odore... il suo fetore.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 30/05/2016 23:09
    apprezzata.. complimenti.
  • Antonio Garganese il 23/09/2012 21:53
    Bella poesia. Permetti uno scherzo: un cattivo odore è anche una porta giustamente chiusa che però non si apre più per nessuno. Buona notte.

2 commenti:

  • senzamaninbicicletta il 30/11/2011 20:43
    la chiusa stupisce. eduardesca! brava
  • denny red. il 24/11/2011 04:09
    Il primo passaggio.. quel che..
    oggi diviene.. domani poi..
    bello ben scritto, poi proseguendo..
    Mutevole come il respiro.
    Brava!! Terry, crei sempre.. splendide forme..


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0