accedi   |   crea nuovo account

Attimi recidivi

Dove sono? Rispondimi lupo!
Fratello mio.. l'aria è troppo pesante, mi soffoca ma non mi uccide;
il sonno, mio unico svago, si è oramai dissolto
e i miei demoni cantori tacciono le loro bocche al mio orecchio,
infami creature!
Il tempo sembra avere i piedi di piombo... è così penoso che quella ghignante puttana che prima o poi s'offre ad ognuno mi rende quest'attesa tanto odiosa e pesante... crepi quella bastarda affogata nella sua stessa dannata risata!
E tu oh lupo, desta gli assopiti
che mi sussurino di nuovo nei pensieri... baciandomi sulla bocca
..

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • silvia leuzzi il 24/11/2011 21:28
    Concordo pienamente visionaria e onirica perfora lo sguardo e arriva direttamente nel punto culminante dell'io.
  • stefano manca il 24/11/2011 14:58
    molto bella, e visionaria... non c'è da dire nulla, è "piena" dall'inizio alla fine...
  • Gianni Spadavecchia il 24/11/2011 14:23
    Molto molto bella.. Davvero! Mi ha "preso" e trasportato fino alla conclusione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0