accedi   |   crea nuovo account

Una brutta poetessa

I tuoi versi
mi fanno pulsare
ti ho cercato
nell'olimpo degli dei
per sentirli recitare
da te
Venere Afrodite.
Guardo il tuo viso
osservo il tuo corpo
accenno un sorriso.
Chi scrive per te?
Venere dov'è ?
La tua voce è d'oro 
diamanti le tue parole
un vortice di sensazioni
un fremito di emozioni.
Chi parla per te?
Venere dov'è ?
Voglio lasciarmi
dimenticare
da me.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ada Piras il 23/11/2011 23:02
    Una bella poesia.. mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0