PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Carcerato

Sto carcerato? 'mbeh?
qui drento ce sò nato
hai voja a dì che se sta male
er pasto ar giorno
nun c'è mai mancato.

E poi le pulizie le fanno spesso
Dichi la libertà?
nun la conosco ripeto
io qui drento ce sò nato
se me la spieghi io nun la capisco.

Vabbè li fiori, l'arberi, le case
la casa mia è questa nun m'emporta.

Lo vedo quanno studi quer signore
quanno che opre, pe portacce er cibo
lo sò quello che penzi, sei 'n testone
ma che te credi che nun lo capito?
voi scappa via e ce riuscirai.

Ieri matina te vedevo strano
e già me sospettavo quarche cosa
defatti quanno ce portorno er cibo
sembravi avvelenato e fù 'n momento
de corpo je passassi sottovento
e lo lasciasti co 'mparmo de naso.

Volasti sù ner cielo e cinguettavi
e lui guardava e tu lo cojonavi
poi te sei avvicinato alla gabbietta
m'hai salutatoe hai detto "Amico mio,
questa è la libertà quella che Dio,
c'ha regalato e nun se po' rubà"

E allora ho ripenzato all'animali
li cani i gatti chiusi nelle case
a fa i bisogni quanno vò er padrone
e pesci chiusi drento nell'acquari
le zebre, li liofanti, li leoni
incarcerati drento quelle gabbie
sortanto perchè sò de' predatori.

E allora l'omo come lo guardamo?
solo pe quanti crimini ha commesso
le guere, le foreste c'ha tajato
l'nquinamento e tutto quanto e resto.

C'hai ragione tu amico mio
la libertà è er bene più prezioso
giuro che se nun riesco a vola via
la smetto de magna così me moro.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Giovanna Faccendi il 19/02/2008 22:09
    Concordo con il commento sotto in pieno è stupenda veramente
  • Luciano Sansone il 01/10/2007 17:26
    Riko, è bellissima! Com'è che nessuno ha fin'ora espresso un pensiero, anche piccolo, su questa tua bellissima poesia. È vero la libertà è il bene più prezioso. Ti ho scoperto tardi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0