accedi   |   crea nuovo account

Sensi

Ti sento, donna.
Ci sei anche quando non ci sei.
Ti sento perché tu sei in me.
Ti sento perché tu sei me.
Sento le tue ali e il tuo becco
Il tuo volo e la tua rupe
Perché tu sei gabbiano e sei rapace.
Sei spuma e sei sponda.
Ed io e te siamo una cosa sola.

Ti vedo, donna.
Ti vedo anche quando non ti vedo.
Ti respiro anche quando non respiro.
Perché tu sei
il mio pozzo e la mia Luce.
Sei il mio mare.
La mia onda e il mio tronco.
Ti vedo in me.
Ed io e te non siamo due.

Ti assaporo, donna.
Anche quando non mi nutro.
Perché tu sei la mia sorgente
e il mio cibo.
Sei fiume che esonda.
Sei fiamma che alimenta.
Sei terra da cui germoglio.
Ed io mi nutro di te.

Ti adoro, donna
e t'odoro.
Godo del tuo profumo.
Perché tu sei la mia essenza
e il mio soffione.
Perché tu sei aria e sei vento.
Sei la mia vela e il mio orizzonte.
Sei il mio timone e il mio astrolabio!
Ed io ho sete e fame di te.

Ti tocco, donna.
Anche quando non ti tocco.
Perché tu sei pensiero.
E sei realtà e sei tormento.
Sei passione e resurrezione.
Sei tempesta e sei Sole.
Sei pioggia
e abbagliante neve.
Perché tu sei, semplicemente,
il Plenilunio di me.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ada Piras il 24/11/2011 18:28
    BELLISSIMA in tutti ed ogni singolo senso.
  • Elisabetta Fabrini il 24/11/2011 12:24
    I 5 sensi coinvolti in un'estasi d'amore...
    Molto bella... complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0