username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Innamorata dell'amore

Voglia di piangere,
un'infelicita' che mi fa sentire
disperata, sola.
Perhe'?
Perche' non mi vedo come gli altri.
Gli altri che sono felici per poco
e li ammiro.
Io, no, io non sono mai contenta,
non so reagire, ci provo, ma alla fine
tutto ritorna contro di me:amo l'amore,
ma nessuno l'ha mai compreso e io come
una ragazzina l'ho sempre preteso.
Non sono mai cresciuta abbastanza
per saper amare semplicemente la vita.
Che inutile tristezza!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 19/01/2012 21:33
    Il mito della felicità. La felicità è momentanea. L'innamoramento ha una durata breve. Forse quello che tu invidi agli altri lo hai provato e lo provi. Poi momenti di scoramento sono fisiologici. E la tristezza non è un sentimento inutile, è qualcosa che, se non esagerato, ci fa comprendere la tristezza altrui e quindi più umani di coloro che si ingannano dicendo che sono sempre felici.
  • antonio chisari il 12/01/2012 12:44
    "non sono mai cresciuta abbastanza per saper amare semplicemente la vita". frase, o versi in questo caso, perfetti. é una sensazione che spesso si prova, cioe' quella di pensare che se non si e' ancora felici e' perche' forse deve ancora arrivare quel fatidico momento, che e' solo questione di tempo. la convinzione che forse capire appieno la vita coincida con una maturitá da ragginugere. "quando saro' grande...", in fondo questa frase la sentiamo dire sempre. in realtá é possibile che queste sensazioni a volte scaturiscano dall'amarla troppo questa cavolo di vita. amiamola un po' di meno e viviamo un po' di piu. questo piu o meno si dovrebbe fare. ma chi realmente ne è capace?

14 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 01/04/2012 19:08
    Amando l'Amore amerai la vita!
  • Antonio il 24/02/2012 07:00
    Amare l'amore è come amare un'astrazione. Alla fine, con la paura di soffrire, si finisce col metterlo in una teca per osservarlo e vivere di rimpianti.
  • Grazia Denaro il 07/02/2012 21:41
    Si sente che sei una persona sensibile, continua ad essere come sei, vedrai che ci sarà sicuramente che ti apprezzera, bella poesia... molto piaciuta.
  • alessandra palmas il 03/02/2012 11:29
    Cara Francesca, questa tua poesia e' veramente bellissima!!! Rispecchia proprio me stessa!!! Anche io come una scema, ho sempre sperato e creduto nell'amore, ma non ho mai trovato l'amore vero, quello che cercavo!!! Ho sempre avuto solo fregature e basta!!! Hai ragione bisognerebbe amare la vita, acneh se questa gia' un po' la a mo, ma comunque prima di amare gli altri bisogna saper amare se stessi!!! Ti auguro tutta la felicita' di questo mondo!!! Complimenti una poesia profonda, vera, sincera, autentica, sensibile!!! Brava!!!!
  • francesco giuffrida il 08/01/2012 09:52
    stilisticamente non raffinatissima ma molto ricca di sentimento ed emozione. piaciuta.
  • A. A. il 29/12/2011 01:50
    Mio Dio, perchè rovinare in questo modo una potenziale poesia?
  • Alèd il 16/12/2011 05:49
    È proprio un inutile tristezza
  • STEFANO ROSSI il 01/12/2011 12:26
    Che inutile tristezza!
  • mariateresa morry il 28/11/2011 23:41
    Riuscire ad amare semplicemente la vita è una porta che apre a tutto. La vita ci parla in continuazione, ma occorre anche voler essere attenti a quello che dice, intuirlo, percepirlo. La tua poesia comunque merita molto apprezzamento perchè è una riflessione importante che fai su di te.
  • Alèd il 28/11/2011 22:47
    Amo l'amore...È la cosa piu difficile da spiegare o da far capire Alèd
  • Gianni Spadavecchia il 28/11/2011 14:37
    Inutile tristezza.. Ma non riesco mai a comprendermi perchè sia così dolorosa pur essendo dolorosa! Bella
  • Dora Forino il 27/11/2011 09:38
    Versi introspettivi, dove l'autrice si sfoga, asserendo che la sua vita, non è stata felice, e si sente sola e disperata.
    Mi sento di dire reagisci, e vivi con serenità la vita!
  • Giacomo Scimonelli il 26/11/2011 16:58
    comprendo questo stato d'animo... non è una vergogna la sensibilità eccelsa...è questo il problema
  • karen tognini il 25/11/2011 22:05

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0