PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ammor ammor

Ammòre Ammòre, che nùstalgia senza e te
'mparà i segrète de chist'ammòre

I nun posso campà un sicóndo senz'e te
Si tu che fai girà o mùnno dà vita mia

Ammòre Ammòre si nù suónno scetàto
é me fa vedé', ca' stài vicìno a me.

Mé mise rìnto all'aneima nà passione
ca nun pozzo maje scurdà

Ammòre Ammòre me arrepète ò còre: chista è fantasia
Vattènne rìnto a stà buscìa

pè truvà pace rìnto a stù màre asciùtto
mè restà à voglia è vivere pe te

Ammòre Ammòre nun tenghe cchiù uscite
Nun me dicere no
nisciùno' vive sùlo e io nun campo senz'e te

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0