PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aspettando che cali la luna

Sto aspettando che cali la luna,
so che ora ci ascolterà.
Quando tutto si spegne
possiamo sentire
l'odore della tranquillità.
Sto aspettando che cali la luna,
quando il dolore si dissolve
e tra di noi scende la pace,
ciò che era immaginazione
ora sarà nella realtà.
È tutto così chiaro adesso
c'è una luce che riscalda
questi sogni..
bastava aprire gli occhi
e toccando piano piano
scendevano le stelle.
Sto aspettando che cali la luna,
so che ora ci ascolterà.
Quando tutto si spegne,
possiamo sentire
l'odore della tranquillità.
È tutto così calmo ora
c'è una voce nel silenzio
qualcuno mi chiede di ascoltare,
non sento più paura,
dobbiamo farci forza
ed accettare la realtà.
E quando pensavo che fosse
tutto perso
abbiamo trovato
il calore di qualcuno
ed ho pensato
che il mondo
fosse migliore di quando
avevamo chiuso gli occhi.
Ho aspettato che calasse la luna,
sapevo che ci avrebbe ascoltato
ed ora che tutto è spento
posso pregare
e posso sentire
l'odore della tranquillità.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Salvatore Maucieri il 27/11/2011 08:21
    Bella opera. Molto intensa. Brava. Ciaooooooooooo
  • denny red. il 27/11/2011 04:52
    Sto aspettando..
    È tutto cosi chiaro..
    c'è una voce nel silenzio..
    non sento più paura..
    Ho aspettato..
    l'ombra della tranquillità.
    Molto.. Molto Bella!!! Tanya
    Bravissima!!!

  • loretta margherita citarei il 26/11/2011 20:23
    mi è piaciuta complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0