username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ho bisogno di te

Ho spento il mio cuore piano piano
oltrepassando il confine della morte.
Bisbigliando parole confuse
istintivamente mi rivolgo a te
senza più sentire la tua voce
oscurata dal troppo tempo passato.
Giorni trascorsi troppo in fretta
negando al mio esitere il tuo essere.
Ormai passato, presente e futuro
disturbati da ombre inconsistenti
intrecciano danze su musiche incomprensibili
trasmesse da una mente offuscata
e non udibili se non dal mio cuore.

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vilma il 12/12/2011 15:47
    Bellissimo acrostico, l'ho letto e riletto, molto sentito
  • Ada Piras il 26/11/2011 18:29
    Molto bello.. complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0