PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I baci che ti ho dato

Mi son tornati in mente
i baci che ti ho dato
disperati e intensi
quand'eri bambina.
Mi è tornato in mente
cosa significavano
da quale angoscia uscivano
e in quale paradiso mi trasportavano.
E mi è tornata l'emozione
l'assoluta dedizione che avevo per te allora
e quel vivere ogni attimo con te
come se fosse l'unico
e quasi che fosse l'ultimo.
Per quante volte è stato
che t'ho persa e poi riavuta,
tra dispiaceri e lacrime
e incazzature da non poterne più
tanti baci t'ho dato
ed altrettanti abbracci avuto.
Per quanto tempo è stato
e solo per te ne ho un po' nostalgia
tu sola da me hai ricevuto
ciò che nessuna donna
in carne ed ossa, o diva,
ha mai avuto o avrà:
l'anima mia, in esclusiva.

 

1
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 07/01/2012 16:53
    forse sbaglio, ma dopo aver letto il tuo racconto breve "la sua venezia" direi che la protagonista di questa poesia è la stessa bimba del racconto. In tutti i casi si tratta di una poesia composta da versi carichi di passione, un vero e proprio trasporto nei ricordi e tanta nostalgia, una sorta di dolore ma non disperazione, sofferenza ma di quelle che fa bene rivivere. Una enorme profondità nel significato.

7 commenti:

  • mauri huis il 22/01/2012 10:31
    Grazie a tutti e a Sergio in particolare.
  • Marco Briz il 22/01/2012 01:30
    Nostalgia pura, eleganza, scrittura da gusti romantici ben rappresentati... bravissimo.
  • Giacomo Scimonelli il 17/12/2011 06:58
    solo chi ama veramente può donare la propria anima...
  • - Giama - il 28/11/2011 15:53
    Splendida poesia per la spontaneità con cui è scritta e per l'emozione viva nei versi...
    complimenti Maurizio!

    Un salutone ed un "in bocca al lupo"...
    giacomo
  • loretta margherita citarei il 26/11/2011 20:01
    l'amore paterno è forte, bella poesia
  • mariateresa morry il 26/11/2011 18:08
    S'è capito bene di una storia molto tormentata.. un po " odi et amo" di catullo, dove lui si chiedeva, perchè mai accadevano queste arrabbiature e questi ritorni... L'anima in esclusiva però alla fine si può riprendere indietro? Malgrado la fine della storia, a me sembra che la passione ci sia ancora. Mi è piaciuta.
    Dare l'esclusiva
  • Concetta Maggiore il 26/11/2011 17:26
    si sente la nostalgia per la donna amata... belle parole

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0