PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Linea del mio cuore

Cè una linea che atraversa il mio cuore,
lo afferro e lo tiro verso la distruzione,
questa è la mia ultima apparizione, poi prendero' posto al banchetto,
fino a quando arrivera' l'ultima porzione, ebbene si proprio lei l'ultima porzione
"la morte o la vita"
tocchera' a noi scegliere quale delle due,
io scelgo la morte perchè la vorrei (fottere prima
che sia lei a fottere me)...

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Aedo il 27/11/2011 23:56
    Poesia molto originale. Piaciuta!
    Ignazio
  • cristiano comelli il 27/11/2011 23:46
    Sarò anche un illuso ma noi sappiamo fottere la morte nella misura in cui viviamo intensamente la vita. Perchè così lasciamo il segno e nessun annientamento corporale potrà graffiare il ricordo che abbiamo lasciato. Cordialità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0