username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Utopia

Odo il gocciolar dei miei pensieri
gioiosi ed intriganti,
a volte tenebrosi, altri leggeri..
Li sento affiorare, mordere l'animo
radicarsi dentro il mio ego
seguendo scie di lontane figure,
spettri di vecchie paure..
Straziante eco di memorie nefaste,
rieccheggi nel mio baratro di delusioni
che come mute canzoni
discendono tra la nebbia,
scivolano come sabbia,
tra stormi di avari respiri ed ingenue illusioni...
Dimenticherò, se avrò coraggio,
ma tu aiutami a non farlo,
se solo senti gridare aldilà del silenzio
il mio pianto..

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 29/11/2011 14:13
  • loretta margherita citarei il 28/11/2011 21:53
    profonda bella poesia brava
  • erica frau il 28/11/2011 15:10
    molto bella.. mi ha veramente colpito.
  • Alessandro il 28/11/2011 14:59
    "Dimenticherò, se avrò coraggio,
    ma tu aiutami a non farlo"

    La poesia nella sua interezza è molto suggestiva, ma questo passaggio colpisce davvero a fondo, complimenti.
  • Ada Piras il 28/11/2011 10:41
    Bellissima poesia.. complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0