PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La cosa pi� strana

La cosa che e' piu strana non è averla persa perché,
anche se ho cercato in tutti i modi di convincermi del contrario,
avevo già capito da un pezzo che tipo di persona fosse...

La cosa che e' piu strana è tornare a quella condizione di isolamento,
di emarginazione, da cui pensavo d'esser fuggito per sempre...
è vedere gli altri abbracciarsi, baciarsi,
e sentire quella sensazione di vuoto ineluttabile che ti violenta l'anima...

Eppure che farei per tenerla un solo attimo tra le mie braccia...
quel suo viso che ama la neve, e io posso sognare...
di svegliarmi sul suo seno, mentre cade il primo fiocco...

So della solitudine che cerca di mascherare,
perché è anche la mia...
si legge in quegli occhi che vedono dove i miei non arrivano a vedere...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 29/11/2011 20:39
    ... la solitudine che cerca di mascherare... succede proprio così, lo capisco... Piaciuta molto!
  • loretta margherita citarei il 28/11/2011 22:01
    profonda bella complimenti