PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un Volo dentro al Tuo Volto

In fiocchi di miele
volteggianti fra ammassi di coltri stellari
il Tuo volto m'addentra

dai fiori dell'inverno
hai saputo trafugare agli dei
con labbra straordinariamente sapienti

essenze
di soli in canti di rugiada

fili di luce

da illuminare
il mio viso

in un immenso piumaggio d'occhi
dai pollini finissimi

dietro Te
con l'eleganza di un passo di danza
lasci tracce di orme infinite

lungo vergini sentieri profumi di prati innevati

rendendomi nel seguirli

un sorriso d'Amore
più gioioso di un volo di rondini migranti verso un favoloso cielo dalle eterne primavere

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 28/11/2011 21:17
    "Essenze di soli canti di rugiada" i sogni che descrivono l'Amore e rendono talmente bello il vivere da sembrare quasi irreale... complimenti, Vincenzo!
  • karen tognini il 28/11/2011 18:27
    Versi Vincenzo che portano direttamente in un sogno... dove si trova l'amore...

    essenze
    di soli in canti di rugiada

    fili di luce

    da illuminare
    il mio viso

    in un immenso piumaggio d'occhi
    dai pollini finissimi

    Troppo bella.. sei FANTASTICO... eterne primavere...
  • senzamaninbicicletta il 28/11/2011 17:53
    un gran poetare d'amore cortese con tante immagini naturali. bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0