accedi   |   crea nuovo account

Nostalgia

Beate le epoche Armate

quando il Sistema carpiva
il mistero,

e dietro il velo
appariva accecante
il magico rosa :

Conchiglia di Redon o
Echinopsis,
dal fiore infinito?

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 28/10/2010 21:20
    forse un po' troppo criptica per i miei gusti ma non mi sento di dire che sia brutta
  • augusto villa il 26/07/2007 22:12
    Bravo Alberto!... Semplicemente bella!
  • Ugo Mastrogiovanni il 04/06/2007 17:44
    Decisamente mi astengo dall’entrare nel merito del pensiero dell’opera, ma mi limito a dire la mia sui versi: mi hanno colpito per l’indovinato accostamento ai colori degli Echinopsis che, pur essendo delle piante grasse a volte non belle, fanno sfoggio di fiori bellissimi e variopinti.
  • Duccio Monfardini il 04/06/2007 16:34
    dopo la spiegazione anche un ignorante come il sottoscritto apprezza a pieno questa tua. ottimo. ciao, duccio.
  • alberto accorsi il 04/06/2007 14:46
    Odilon Redon autore de La Conchiglia, pittore francese precursore del simbolismo.
  • Carmela Di Giovanni il 30/05/2007 08:25
    composizione con una valenza evocatrice che va al di là dell'aspetto esteriore dei fiori. un bellissimo 10. Bravissimo
  • ian romanto il 29/05/2007 18:46
    difficele da interpretare la fine per chi non conosce le parole rendon e echinopsis, ma bela nella sua difficolta di interpretazione, continua...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0