PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Monossido

Il timore di generare in te
un senso di schifo
mi pervade (in tua assenza)
e sollecita
l'antica amica:

Vergogna, sei una fiamma

chemioterapica

divampi e carbonizzi

parti "sane" di me.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 29/11/2011 13:50
    davvero una poesia molto particolare, leggendola mi sembrava di sentirla urlare... molto bella
  • Ada Piras il 29/11/2011 11:56
    Chemioterapica.. una poesia molto bella.. che brucia.
  • loretta margherita citarei il 29/11/2011 07:51
    particolare apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0