username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ascolta

Ascolta il nulla che ti parla
senti il suono delle parole nascoste
si annidano nell'anima
spingono per uscire.

Ammutolita, bloccata
resti nella tua casa al buio
senza aprire le finestre
per non fare entrare se non che la tua malinconia.

Ascolta quel nulla che da prepotente
sta spingendo per farti risvegliare
senti nel tuo animo quelle parole
così taglienti che ostinatamente vuoi cancellare.

Devi avere paura del loro suono
perchè potrebbero farti sanguinare
non ti faranno smettere di piangere
ma ti lacereranno ulteriormente
il pianto sarà senza una fine.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • sara meneghello il 15/09/2012 06:19
    Dovrebbe esser fatto più spesso una cosadel genere... guardare dentro noi stessi. scopriremo cose che neanche immaginiano. cose che devono uscire da noi.
  • stella luce il 30/11/2011 10:06
    grazie per i vostri commenti... un forte abbraccio
  • Enrico Ravetta il 30/11/2011 01:05
    è un urlo filtrato dalla parola "Ascolta". è come se ci imponesse di pensare prima al valore e poi al prezzo del silenzio, di una voce interiore
  • Aedo il 30/11/2011 00:12
    Una poesia introspettiva veramente bella e potente: sospendiamo la forza razionale e immergiamoci nel silenzio di noi stessi. Bravissima!
  • Alessia Torres il 29/11/2011 16:01
    Sempre fortmente coinvolgenti le intense parole del silenzio!
    Poesia davvero bella e condivisa! Brava!
  • Anonimo il 29/11/2011 15:08
    a volte non si ascolta abbastanza... parole nascoste nell'anima che non trovano via d'uscita anche il silenzio, il nulla può dir tanto...
    bella ed intensa lirica Stella complimenti un abbraccio carla

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0