accedi   |   crea nuovo account

Confessioni di un condannato

io sono tutto e niente."un nulla indistinto".
un'ombra nell'oscurità.

non servo a niente non valgo a niente.
non condivido niente non faccio niente.

opero solo per me stesso quindi sono un egoista.

faccio del male a tutti quanti quindi sono cattivo.

spargo letame. condivido la fogna.
diffondo catrame. statemi alla larga.
perchè distruggo tutto con cui vengo a contatto. Allontanatevi!
perchè sono radioattivo!

morirete nel giro di pochi istanti se mi state troppo vicini. Levatevi!
perchè il mio destino è di stare da solo. Annullato. Morto. Ferito.
Leso.
Proteso. Verso il nulla.

la mia anima è un vetro spezzato.
il mio cuore un colapasta ancora più bucato.
tutto in me è dolore e fantasia.
tutto è odio e rabbia incandescenti.
tutto è falso.
la verità nono esiste in me.
non è mai esistita.
è sempre stato tutto un teatrino.

una recita colossale nella quale mi sono preso gioco di una marea di persone.

Ho soggiogato. ho imbrogliato. ho distrutto e ricostruito. ho dormito.
sono stato sveglio. ho mangiato. il cuore degli altri ed il mio.
ho imprecato dio. l'ho offeso.
mi sono pentito. mi ha perdonato e lo fa sempre anche se non gli e lo chiedo.

mi sono massacrato di domande e di risposte.
ho favoleggiato.
ho condannato. e sono stato condannato.
ho giudicato. ho criticato.
ho avuto paura. mi sono arreso. non ho combattuto perchè non ci ho creduto.
sono stato all'inferno e sono tornato.

ho vomitato.
ho sparso seme già malato. marcio.

12

4
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/03/2012 21:40
    Ogni commento è superficiale rispetto alla tua profondità

8 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 12/04/2013 11:49
    è scritto qui dentro... nel nostro D. N. A... SIAMO UN UNICO EQUIPAGGIO..

    Bellissima Gianluca..
  • Anonimo il 18/03/2012 18:21
    e chi voleva essere sorprendente.
  • Anonimo il 18/03/2012 18:19
    allargate la vostra visione di poesia
  • Anonimo il 18/03/2012 18:12
    infatti è una lettera di confessioni! ma anche quella è poesia! è una lettera di confessioni scritta in versi. nella creatività non cè nessuna regola.
  • pauline buono il 01/01/2012 22:13
    Molto intensa... anche se piu che una poesia sembra piu una lettera di confessioni! anche le poesie servono per esprimersi, ma in un modo indiretto, questa invece è del tutto diretta! comunque molto bella!
  • Alèd il 11/12/2011 18:55
    La confessione di un uomo non è mai sorprendente.
  • stella luce il 01/12/2011 13:12
    versi molto forti... sia tu cosa di vero hai messo... comunque molto sentita e soprattutto più vera di quello che tanta gente crede...
  • Ada Piras il 30/11/2011 10:39
    Sulla prima parte.. la confessione.. non mi pronuncio.
    Sulla seconda dove potrebbe riguardare ciascuno di noi
    la condivido.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0