PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dalle ore 24 alle 6

Luce del mattino s'impone,
ho! ... guarda,
sorge un'altra alba.

Connessione confusa
tra strategie di geometriche attese
quinte aristocratiche vuote
stanche di pseudo ambiguo intellettuale narcisismo,
lattescente visione di volti e corpi neutrali
derive di vite condensate in non storia
imposta da ideologia corrotta
come onda frangiata
si frantuma sospinta dal vento.

Direi che oggi è tempo di libertà di storia
per questo faccio, dello scritto linguaggio,
oggetto del vostro interesse,
dove troverete, nella retorica,
un ricorrente stile.

Il mio parlare, a ridondante accento
nel riportare, confusi canovacci d'appartenenza,
veli vetusti di falso chimerico ardire
cristallizzano deliri in retro sipario
false dissonanti vuote fantasie
di sentimenti scaduti abortiti dal tempo.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0