username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vorrei volare

Chissà se un giorno riuscirò a volare
con le mie ali sopra a questo mondo,
poter andare ovunque, per vedere
quello che in vita non ho mai veduto,
posti incantati, paesaggi da sogno
benessere, ricchezza, belle donne,
scoprire tutto quello che mi son perso
fin quando scoprirei un mondo diverso,
quello che nessuno vuol vedere
le guerre, la fame, bimbi disperati
che maledicono il giorno che son nati,
le cose brutte son più di quelle belle,
non rimpiango di non aver viaggiato,
capisco invece la fortuna che ho avuto,
mi sento in colpa per non aver aiutato
chi nasce e muore senza vedere niente
se non la morte in faccia ogni minuto.

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • rea pasquale il 10/12/2011 20:01
    la condizione umana è difficile e ingiusta, ma, non bisogna mai smettere di ricercare la libertà,
    chi è libero sa anche aiutare gli altri.
    apprezzata
    saluti
  • sara zucchetti il 01/12/2011 18:16
    Bellissima poesia con un contenuto molto importante mi sono ritrovata in questi pensieri.
  • loretta margherita citarei il 01/12/2011 14:53
    vedono però gli occhi della tua anima che è bellissima, bravo amico caro
  • senzamaninbicicletta il 01/12/2011 14:27
    scritta bene con contenuti profondi, una bella poesia
  • Elisabetta Fabrini il 01/12/2011 12:17
    Una gran bel cuore il tuo... ed una bella poesia
    Complimenti per tutti e due!!
  • karen tognini il 01/12/2011 11:48
  • Anonimo il 01/12/2011 11:44
    chissa Orazio... sarebbe bello complimenti per questa tua bellissima lirica un abbraccio carla
  • Ada Piras il 01/12/2011 11:27
    Non penso ci sia bisogno di volare per vedere i lati
    negativi della vita.. li abbiamo accanto.. copme quelli
    belli, anche se sono meno. Volare è un 'altra cosa.. per me..
    è guardare il cielo e sentirsi parte dell'infinito.
  • Dora Forino il 01/12/2011 11:06
    Una bella lirica di evasione per volare e vedere posti incantati, paesaggi da sogno. Ma c'è anche il risvolto negativo, dove ci le guerre, la fame, bimbi disperati...
    E niente possiamo fare per loro, che dispiacerti!
    L'ho apprezzata.

    di questa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0