accedi   |   crea nuovo account

Preghiere incatturabili

Noi sappiamo
che una preghiera deve essere
pieghevole
nell'assenza che capita direttamente
a noi
ci spoglia ogni giorno di un punto
che era a nostro vantaggio.

Una preghiera che non vuole
ascoltare più
ma infastidire
chi pensa di
essere infastidito
è un buon inizio per rinnovare
i patti e dire che chi ama
non ha antenati
non ha terreni dove esiste
qualcosa di diverso dalla
sincerità.

Un amore non seduttivo
cerca la chiarezza
marina
un'idea sempre vicina
al trionfo
nella sconfitta
dove la pioggia ci permette
di respirare lentamente.

Una preghiera che attira
una scortesia è come un dialogo
che deve attendere
ciò che non essenziale
o forse solo trascurato
per un eccesso di pensiero.

Una preghiera che ci insegna
la nostra infima natura
ci dispone ad un canto acuto
in tempi di crisi e confusione..
E questo canto ci rende incatturabili
come la passione..

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 03/12/2011 13:26
    Concordo appieno con questa tua tra l'altro eccezionale!
  • karen tognini il 01/12/2011 20:54
    Davvero molto molto sentita Roberto... bravissimo!!!!! Un amore non seduttivo
    cerca la chiarezza
    marina
    un'idea sempre vicina
    al trionfo
    nella sconfitta
    dove la pioggia ci permette
    di respirare lentamente.
  • loretta margherita citarei il 01/12/2011 20:43
    ottima, profonda poesia, complimenti, notevole

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0