PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ignoranza

L'essere umano
non afferra,
la natura si ribella,
manda segnali,
non vuol morire,
si sforza, si arrovella
e nonostante tutto
continua a farsi bella.

Essere umano
perché il disprezzo,
perché la distruzione,
non passa giorno
che non ne togli un pezzo,
lei continua la sua vita
con passi di danza.
sa bene in questo mondo
qual è la sua importanza,
ti perdona essere umano,
rispetta la tua ignoranza.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Floriano Crescitelli il 12/05/2012 22:33
    testa malata e vuota, salvando poche eccezioni
  • Floriano Crescitelli il 12/05/2012 22:33
    Amare la natura più dell'uomo che fa spesso pena per come distrugge tutto con la sua te
  • Linda Tonello il 27/02/2012 22:07
    spero che prima o poi la Natura non si ribelli davvero!!
  • Nicola Lo Conte il 22/12/2011 15:04
    Fin da bambino soffrivo per come distruggiamo la natura e mi meravigliavo che, nonostante tutto, la primavera coprisse con mille colori, i nostri misfatti! Grazie per avermelo ricordato.
  • rea pasquale il 10/12/2011 19:48
    l'uomo è un mistero anche per la sua ignoranza.
    c'è poco da fare, la distruzione continuerà, ma chi è consapevole può fare la sua parte.
    apprezzatissima.
    saluti
  • karen tognini il 02/12/2011 12:12
    bellissima Orazio... mi piange il cuore... la natura è tutto cio' che di bello c'è su questo pianeta.. e noi uomini non ne abbiamo rispetto...
    a Natale io metto sempre un bellissimo albero finto...
    bravo...
  • Dora Forino il 02/12/2011 12:07
    Affronti sempre temaiche sociali importanti:Questa mancanza di "rispetto" della natura causa effetti negativi che solo la poesia può interpretare come una sua ribellione: la natura non pensa e non ha emozioni o volontà, ed è del tutto indifferente all'uomo. Molto gradita.
  • Anonimo il 02/12/2011 11:30
    hai ragione Orazio bellissima lirica... la natura si ribella e cerca di riprendere i suoi giusti spazi complimenti un abbraccio carla
  • Auro Lezzi il 02/12/2011 09:58
    Dice veramente tutto in questa aspra lotta con tro l'uomo da parte della Dea Natura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0