PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La buia notte dell'anima

Mentre il silenzio modula il tono per farsi udire,
una fetta di luna sorge dall'oscurità,
rischiarando una via di foggiabile argilla.
Fievole alito di vento, sguscia tra lancette deliranti
e volteggia intorno a lacrime celesti, celebrando un ovale
trasfigurato in una rosa dal pregiato effluvio.

 

1
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ivano Boceda il 22/03/2012 10:07
    La recensione di "Anonimo" che inizia con "Bel testo" è stato scritta da me...
  • Anonimo il 22/03/2012 09:55
    Bel testo. Il primo verso "Mentre il silenzio modula il tono per farsi udire" costruisce una immagine di forte impatto che regge tutto l'impianto della poesia. Accurata la scelta del "lessico" compreso l'inusuale "foggiabile argilla". Forse, ma è solo una mia impressione, nuoce uno squilibrio tra una forma, molto studiata e curata nei particolari, e un "contenuto" non sufficientemente delineato. Video troppo "new age" per i miei gusti

5 commenti:

  • romana il 28/10/2013 13:23
    Poesia molto costruita, mi dispiace molto ad essere schietta ma purtroppo non fingo mai! Grazie
  • augusto villa il 04/09/2013 23:38
    Bella... ottime immagini... ben scritta! ----------------
  • mauri huis il 10/03/2012 11:29
    Complimenti, Giusy, per il testo e per il video. Brava!
  • Salvatore Maucieri il 03/12/2011 14:39
    Molto bella. Complimenti. Ciaoooooooooooo
  • senzamaninbicicletta il 03/12/2011 07:59
    molto apprezzata. complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -