accedi   |   crea nuovo account

Dolce autunno e splendida primavera

Un passero si disseta al ruscello

attorno a lui vola una farfalla

un grillo che vuol fare il menestrello

canta con un millepiedi sulla spalla



Cappello in testa e bastone in mano

fiore all'occhiello e fazzolettino,

nella villa entra piano, piano

un ottantenne, a fianco un ragazzino,



seduta sulla panca scioglie la lana

una vecchietta per fare un scialle,

una ragazzina a lei poco lontana

guarda i fiori e ammira le farfalle.



Il ragazzino gli si avvicina e la saluta

lei si alza e gentilmente fa l'inchino

i due si avvicinano ad una fontanella

sotto un grande pino



sulla corteccia incidono due cuori

la scritta " ti amo " e una freccetta

il ragazzo raccoglie due fiori

e li dona a lei che timida aspetta.



12

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0