PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ugualmente diversi

nell'idiozia della guerra
la ragione assopita
nella fioca tenebra
genera d'incubo ferocia

esacerbanti contrasti
cromìe luci toni idiomi
ugualmente diversi
affollano l'idea del pazzo

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Grazia Denaro il 03/02/2012 14:43
    Si, la guerra è sempre un'idiozia, solo chi non è savio può desiderarla.
  • cristiano comelli il 04/12/2011 15:42
    Vero, caro amico, l'idiozia della guerra è sempre in agguato. Ma perchè noi uomini, a distanza di secoli, ancora siamo incapaci di comprendere che la guerra vuole soltanto renderci complici della sua idiozia e ci vuole azzerare la bellezza dell'esistere? Ma. Comunque grazie di avere ricordato con le sue belle parole quale cosa inutile e insulsa sia la guerra. Cordialità.
  • Anonimo il 04/12/2011 14:14
    la mente di un folle.. la ferocia umana... la stupidità della guerra... mai c'è vittoria quando questi tragici aspetti ci sopraffanno... complimenti!!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/12/2011 13:44
    Bellissima Manì... ottima similitudine fra l'idiozia della guerra... ferocia... e la mente di un pazzo... il Vietnam-mentale l'inferno... ha fatto strage di reduci americani... al resto ci pensa il gas nervino...

    ugualmente vinti... Atropina Atropina...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0