accedi   |   crea nuovo account

Ho visto

Ho visto persone perdersi nel vuoto,
ho visto moltitudini di inquietudini piegarsi al voto,
ho visto amori e speranze confondersi nel perché,
e tu sognavi
e tu urlavi
e tu sognavi.
Paure e congiure
rabbia rinchiusa nella gabbia della burocrazia
ed ecco i manganelli della polizia
imporre l'ordine alla disumana follia.
Ho visto persone perdersi nel vuoto,
ho visto moltitudini di inquietudini piegarsi al voto,
ho visto amori e speranze confondersi nel perché,
e tu urlavi,
e tu sognavi
e tu urlavi,
e tu sognavi.



Il consumismo ti afferra,
e la società china la voglia di ribellione
giù per quella terra
sempre più arida,
sempre più impavida
mentre gravida la voglia di andare oltre
questa triste ed amara laica sorte.



Ho visto persone perdersi nel vuoto,
ho visto moltitudini di inquietudini piegarsi al voto,
ho visto amori e speranze confondersi nel perché,
e tu urlavi,
e tu sognavi,
e tu urlavi,
e tu sognavi.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/04/2012 09:19
    Onirica, direi,
    con punte di vera
    poesia,
    complimenti.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0