PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La voglia

La voglia ti attraversa la mente
scivola sulle labbra come un soffio
ci passi sopra la lingua leggera
per assaporarla
è un'idea
che vola veloce
come l'uccello del paradiso,
quel paradiso
che vani artifizi
hai provato per raggiungerlo
invano...
È la voglia che blocca l'auto
sotto questo lampione
per suggellare quella lingua
che scivola silenziosa
come le auto
che ti sfrecciano vicine
ma non le senti.
Non le senti
perché fanno parte
di piccole percezioni
da distruggere

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 01/03/2012 11:20
    "... ci passi sopra la lingua per assaporarla" Magnifica immagine della "voglia" che si fa sensazione. Bella!
  • Marco Briz il 10/02/2012 21:25
    'La voglia' di dirti brava anche se è poco bravissima
  • Antonio Pani il 09/01/2012 16:54
    Mi piace, scritto che "trasmette" in modo importante ed efficace. Traspare il profondo desiderio di attimi dedicati ed esclusivi, fatti solo di noi e dei nostri sogni e desideri più profondi. Io l'ho sentita così. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti. A rileggersi, ciao.
  • Giacomo Scimonelli il 18/12/2011 09:38
    bellissima è dir poco
  • Gianni Spadavecchia il 10/12/2011 14:31
    Piccole percezioni da distruggere.. Molto decisa. Bella^^
  • Ada Piras il 05/12/2011 10:01
    Piccole percezioni.. da distruggere.. Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0