accedi   |   crea nuovo account

Accade

A volte
quando il giorno
troppo breve e irriverente
ti urla nelle orecchie diventando insopportabile
quando la notte
è troppo lunga e ti fa sola fra tante anime
ti sembra tutto sbagliato
non ti arrendere al silenzio
non aspettare che la Luna sia alta
non ti addormentare
affidati
a quelle mani che raccontano d'innominabili carezze
impregate di sensi in osmosi
e la notte
sarà solamente tua
anche questa volta...

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 18/12/2011 08:19
    veramente bella.. piaciuta... ottimo lo stile
  • Anonimo il 07/12/2011 12:30
    ... non ti arrendere al silenzio... non sentirti sola... la notte è amica ed anche questa volta sarà solamente tua...
    belissima lirica ignazio... un abbraccio carla
  • denny red. il 06/12/2011 04:21
    a volte.. ti sembra..
    non ti addormentare..
    .. anche questa volta..
    Piaciuta!! Ignazio,
    sempre bravo!!
  • Alessia Torres il 05/12/2011 16:29
    La notte può farci sentire abbandonati ma può anche trasemtterci la magia di ricordi inetnsamente belli e carichi di sentimento...
    E la notte diventerà nostra amabile alleata...!
    non aspettare che la Luna sia alta
    non ti addormentare
    affidati
    a quelle mani che raccontano d'innominabili carezze
    impregate di sensi in osmosi...

    Bellissimo significato!
  • loretta margherita citarei il 05/12/2011 16:24
    bellissima sei unico amico caro
  • Ada Piras il 05/12/2011 13:17
    affidati
    a quelle mani che raccontano di indomabili certezze.. mi piace..
    molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0