accedi   |   crea nuovo account

Prendi e Lascia

Lasciare che sia una bugia,
lasciare che ti prendano in giro.
lasciare chi ti uccide
e prendere la follia della vita.

Prendere ciò che è sporco,
prendere le botte sui denti,
prendere chi ti uccide
e lasciare l'angoscia della vita.

Sorridi se gli altri piangono,
sarai unico ma felice,
sfuggi da chi ti vuole per sè
e non lascia il tuo animo per te.

Fingono con te
per essere sinceri con le altre,
non sanno il male che fa
la maschera che indossano.

Tu non credarai ma si!
Fingerai per non sentire
ciò che male già fa.

Prendi il meglio e scappa,
lascia il resto alle altre,
hai il tuo ruolo fisso
ma sarà mobile,
imparerai da chi non apprezzi
e la tua bontà sarà
arma di distruzione.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 05/08/2016 15:29
    Un serto dovuto per questa tua stupenda.

5 commenti:

  • stella luce il 06/12/2011 22:55
    trovo questi versi molto musicali... tristi e urlati al mondo... li sento molto vicini... complimenti
  • loretta margherita citarei il 06/12/2011 20:14
    apprezzatissima complimenti
  • Elisabetta Fabrini il 06/12/2011 12:26
    Bella... tristemente vera!!
    Bravissima!
  • Roberto Tommasi il 06/12/2011 07:53
    Tutto vero, a volte si preferisce sentire le bugie...
  • senzamaninbicicletta il 06/12/2011 07:12
    poesia che lascia l'amaro in bocca, bei versi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0