accedi   |   crea nuovo account

La danza dell'amore

Mi pare di sentire,
Come una voce
Da lontano venire,
Una belva feroce,
Capire senza vedere.
La vita presto passare
E invano capire,
Che il tuo amore devo cercare.
Mi fermo avvolte a pensare.
Quale gioco devo illustrare.
Di questa breve storia,
Intensa ha voluto lasciare
Un ricordo impossibile da sbiadire.
Il tempo ora deve ammansire,
Questo dolore lenire.
Come un derviscio devo danzare.
Con la mente viaggiare
Per poter dimenticare...
... o forse, chissà, sperare!!!

 

4
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • giorgio lovisolo il 21/12/2013 22:06
    potrebbe essere scritta con meno infiniti ma osstanzialmente bella
  • Igina il 19/05/2012 18:51
    Parole belle, denotano sentimento e bontà d'animo! BRAVISSIMO!
  • karen tognini il 21/12/2011 08:51
    Bella e poi tutta in rima... direi bravissimo Salva...
  • Vincenzo Capitanucci il 21/12/2011 08:12
    Molto bella... Salvatore... come un Derviscio devo danzare... in una spirale... in estasi d'Amore... sperare o dimenticare..
  • Giacomo Scimonelli il 20/12/2011 22:04
    ''... Capire senza vedere.
    La vita presto passare
    E invano capire,
    Che il tuo amore devo cercare.
    Mi fermo avvolte a pensare.
    Quale gioco devo illustrare...''

    tanta musicalità nel tuo verseggiare... piacevole ed elegante
  • Anonimo il 16/12/2011 12:52
    bella salva piena di sentimento... carla
  • anna rita pincopallo il 07/12/2011 11:46
    :bravooesia particolare
  • Anonimo il 07/12/2011 11:39
    Mi fa pensare a coloro che sono stranieri e parlano usando i verbi all'infinito. Potresti provare a tradurla in Italiano.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0