PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il suo sguardo su di me

Un animale
un egoista essere
che vive della morte degli altri
un vanitoso spirito
che si compiace di essere spettro
e guarda
con saccente superiorità
chi nel corpo
è ancora costretto

così ora sono
così temo rimarrò

non conoscevo questo sentire
come una droga
che appena assunta
dà già risposte
alle domande scritte
così il tempo ho fles-
so e nella pau-
sa che ho corrotto
attacco pezze
che san' di lercio

vorrei capire

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0