PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In sbadigli di blu ridestarsi il giorno

Nera e riservata la notte,
fredda trapunta da tremar le stelle,

sole loro, teste di spillo
a tener saldo nel fascino il mistero,

col gallo pratico a leggere il blu
sfogliato dai minuti che svegliano l'alba
di promesse azzurre.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 09/12/2011 13:33
    una poesia sui colori.. in cui il giallo è pratico, la notte nera e le promesse azzurre si affida al consueto. Solo loro, le teste di spillo, tengono alto il fascino del mistero e di una ricerca da fare presumibilmente prima dell'alba..

4 commenti:

  • - Giama - il 09/12/2011 23:44
    il tremolio di stelle svela la notte, palpiti a tener vivo il cuore, nell'oscurità; lenta scivola l'ombra, svelando dell'oggi imminente la luce e porgendo nel più intimo, quella lieve speranza d'azzurro promesso...
    Mitico Simone!
    ciao Gia
  • Alessandro il 09/12/2011 17:12
    Davvero bella, un gioco cromatico pregno di emozioni.
  • silvia ragazzoni il 09/12/2011 14:10
    bellissima Simone.. nera e riservata la notte.. di promesse azzurre
  • Vincenzo Capitanucci il 09/12/2011 13:12
    Bellissima Simo... leggendo il blu... di un cuore aperto... nell'Alba dei profumi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0