accedi   |   crea nuovo account

Due di notte

ascolta: è la notte!

d'infinite stelle
- dietro il dito -
la luna si fa regina

e m'è compagna
nei desideri che
a quest'ora
affollano l'occhio
dello sciocco che sono

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Grazia Denaro il 19/02/2012 18:44
    Molto divertente... piaciuta!
  • Anonimo il 11/12/2011 23:29
    Tempo fa scrissi una poesia... Dedicata a voi maschi... Non la ritrovo ho un casotto sulla scrivania, fogli foglietti libri quaderni penne smalti rossetti matite 5 hard-disk uffaaaaaaaaaa!
  • Anonimo il 11/12/2011 17:16
    dolce e divertente! Piaciuta!
  • Vincenzo Capitanucci il 11/12/2011 08:22
    Sciocchezze infinite sussurrate alle due di notte... di una notte in due... dove la luna splende... in regina nella mia mente... guardando nell'infinito del cielo.. stelle... di desideri...

    Molto bella Manì...
  • Gianni Spadavecchia il 10/12/2011 14:46
    L'occhio dello sciocco che sono.. simpatica è notte..
  • Gianni Spadavecchia il 10/12/2011 14:46
    L'occhio dello sciocco che sono.. simpatica è notte..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0