PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Incontro al Natale

Ecco che si avvicina
il Natale, ma lo vedo strano
quest' anno.

Le campane suonano
ma comandate con un tasto
il parroco è indaffarato.

Nel presepe Gesù bambino
e tutti i personaggi
sono elettronici, robotici.

È un anno che un ci si vede
e sento l'alone attorno a lui
profuma di muschio e di stelle.

Ma anche di smog
delle macchine in fila
per breve o lunga vacanza

chi se lo può permettere
lontano dal luogo natio
o come tradizione, a casa sua.

Lo vedo arrabbiato
per la situazione che si vive
e la crisi, e la delinguenza

e anche i bambini intorno a lui
hanno due occhi, che a forza
di reclame, e comprami questo

e comprami quest' altro.
A me Natale, non mi sembra più
nello spirito, Natale.

Lo vedo invecchiato, mi racconto
del momento dell'incontro
dei cari, ma talvolta

con la tristezza negli occhi
per le sofferenze, i debiti
e tutti con le canzoncine

e mega-alberi illuminati
Mangia energia a ufo.
Alberi strappati alla terra

e ci si sorprende dei terremoti
E l'eccesso di calura

12

4
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Francesca La Torre il 20/12/2011 07:44
    Bellissima, hai saputo esprimere in versi una verita' che non si puo' nascondere:quest'anno poi il Natale e' veramente cosi'dopo essere gia' peggiorato nel corso degli anni. Piaciuta molto.
  • loretta margherita citarei il 19/12/2011 18:08
    piaciuta molto apprezzata
  • Giacomo Scimonelli il 16/12/2011 11:59
    bella... bella e bella.. applaudo versi che arrivano dritti al cuore.. hai descritto molto bene la realtà...
  • Anonimo il 15/12/2011 18:12
    hai ragione amico mio non è più il natale di una volta... ora è una corsa ai regali... sicuranmente il Signore soffrirà per tutto ciò che accade... e noi cerchiamo di regalargli un sorriso raf... sicuramente l'apprezzerà... un caro abbraccio e complimenti per questa tua...
  • STEFANO ROSSI il 13/12/2011 21:28
    forse siamo noi che più cresciamo e più il natale cambia sotto ogni aspetto. che malinconia ufffffff bella comunque!
  • Ada Piras il 12/12/2011 15:54
    Vero.. un po' sottotono.. ma a me ispira speranza..
    Bella e reale.. Bravo.
  • Stanislao Mounlisky il 12/12/2011 15:35
    torroni... al fiele, questi tuoi versi che mi sono piaciuti un bel po'
  • Isaia Kwick il 12/12/2011 14:42
    Favolosa, attualissima, un vero poster della realta' complimentoni e... Buona Pasqua!! Eheeheheh!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0