accedi   |   crea nuovo account

I Pavimenti

Pavimenti,
non mentono mai.

Dal cotto d'affetto che a carponi
gattonante ha accolto miagolii,
i primi,
passatoie passate, strisciate sudate,
odori fragranze pietanze,
che hanno eretto fanciullo
poi l'adulto sul marmo i sogni infranti,
e del parquet nelle rughe i pianti,
calori d'amori
lacrime in cristalli di zucchero e sale.

Sale il sole,
il suo sorriso il suo percorso,
quanto in vita camminare
per poi oggi capire d'aver corso.

 

7
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 13/12/2011 17:04
    Già, chissà quanti pavimenti custodiscono il senso vero dei nostri passi che, non potendo essi parlare, non ci potranno mai rivelare. Cordialità e complimenti.
  • Maurizio Cortese il 13/12/2011 15:59
    Tema inusuale, ma non per questo meno vero; ciò su cui si sono posati i piedi, vale più di tanti quadri e soprammobili! I versi si susseguono con immagini temporalmente scandite, impreziosite dalle frequenti allitterazioni.

5 commenti:

  • Anonimo il 16/12/2011 09:50
    Passo dopo passo, orma dopo orma, camminiamo, corriamo, o strisciamo i piedi a terra per andare verso qualcosa o qualcuno. Un viaggio che sempre più spesso facciamo da soli. Dal caro e conosciuto pavimento di casa al suolo caotico delle strade calpestiamo, il più delle volte, distrattamente la vita...
    I tuoi versi... un monito per la mia anima...
    Sempre M. G.
  • - Giama - il 13/12/2011 23:41
    quanta strada abbiamo percorso senza godere veramente del vissuto? quante emozioni snobbate, quanti affetti trascurati, nel nostro continuo andare?
    Forse solo i cammini percorsi possono dare una risposta, forse solo le vie del cuore conservano ancora qualche istantanea da consegnare all'eternità!

    bellissima Sim!
    ciao Gia
  • loretta margherita citarei il 13/12/2011 16:55
    molto originale bravo
  • Ada Piras il 13/12/2011 11:18
    Bello questo riferimento.. originale..
    Bravo Simone..
  • Donato Delfin8 il 13/12/2011 11:05
    Eh già Simò d'ici che i tramonti li vedremo sul lastrico?


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0