accedi   |   crea nuovo account

l’inconsapevole protagonista

Lo sguardo scorre
attraverso il finestrino del treno,
un sole lattiginoso
illumina un paesaggio di fine inverno

la sensazione è chiara,
il segnale violento,
la rappresentazione è evidente,

sei tu l’inconsapevole protagonista

e con gli occhi cerchi
la macchina da presa nascosta

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • roberto brusaferri il 03/09/2007 13:30
    A me sembra una poesia sulla ricerca della vera realtà.. al di là dell'illusione.. bellissima!
  • sara rota il 20/08/2007 14:51
    Sembra quasi la scena di un film western o tenebroso tra le nebbie, mentre il treno preosegue la sua corsa.
  • mauro piccin il 20/08/2007 14:37
    stavo provando con parole mie a esprimere lo stesso concetto ma purtroppo o perfortuna l'avevi gia fatto tu in un modo che non ha bisogno di alleati
  • Alessio Cogno il 07/06/2007 12:14
    trasmette phatos, soprattutto da "la sesazione..." in poi...
    bella
  • Duccio Monfardini il 06/06/2007 18:39
    attuale... bella. ciao, duccio.
  • morena paolini il 06/06/2007 16:13
    Bella. A volte siamo tutti protagonisti inconsapevoli non trovi? ciao.
  • roberto mestrone il 31/05/2007 19:21
    Atmosfera suggestiva da ''Grande fratello''..
    Attimi di grande smarrimento e insicurezza interiori
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0