accedi   |   crea nuovo account

Affacciato

Sto affacciato al davanzale
in apprensione
per via delle nuvole
che dall'alto
opprimono il cuore.

Puerpere capricciose.

Lavorerò dentro casa
al riparo
dal delirio del tempo

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • sara rota il 26/06/2007 17:28
    Eh sì è proprio bello stare in casa in una giornata di pioggia, al riparo a rimirarla, senza però bagnarsi...
  • lory giacobbe il 01/06/2007 09:43
    Avolte stare in casa, non ti fa notare che fuori e' tornato il sole.
  • laura cuppone il 31/05/2007 23:46
    bella... ma non ripararti sempre... talvolta un po' di pioggia aiuta... ciao L
  • Anonimo il 31/05/2007 21:27
    Al riparo dal delirio del tempo, complimenti Enzo, molto bella.
  • roberto mestrone il 31/05/2007 18:20
    Tenacemente intimo ma conflittuale il tuo rapporto con il cielo effimero...
    Quadro d'angoscia ben dipinto.
    Bravo!
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0