PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I musicisti

I musicisti
colgono note e parole
dai rami della notte
e le diluiscono
in sorsi di birra
ed accordi di Luna.
Sulle loro labbra
sono cuciti controtempi
dettagli di tecnica e gusto
e belle donne
a chiudere e aprire
zone erronee.
I musicisti
hanno occhi
che si chiudono lieti
ai bordi dell'alba.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 22/12/2011 15:45
    Deliziosa poesia, forse apprezzata da chi scrive e vive la musica, come te.
    Tanti Auguri Di Buon Natale.
  • Anonimo il 19/12/2011 12:24
    i musicisti artisti che tutto possono, colgono note dai rami della notte con accordi di luna nel grande pentagramma del cielo... meravilgiosa lirica bravo Ale
  • Aedo il 17/12/2011 00:21
    Versi che rapiscono con la loro sinfonia di luce!
  • Ferdinando Gallasso il 16/12/2011 17:29
    Bellissima questa poesia dedicata ha chi ama l'arte suprema: la Musica!