PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come uno schiaffo all'improvviso

Chiusa nel grigiore di una mala quotidianità
Occhi che non sorridono più
Mani tremanti al pensiero del suo ritorno
Estenuanti attese...

Un giro di chiave...
Nascondi l'orgoglio
Ormai sei arresa

Stremata
China su te stessa
Hai imparato a incassare
Il tuo schiaffo all'improvviso...
Aspetti arida di lacrime
Fissando il pavimento
Fragile creatura
Ormai allo stremo...

Alzati e lotta
La riscossa è solo nelle tue mani
Lì potrai rinascere...

Implacabile dovrai essere
Mostrando il tuo carattere
Più non dovrai nasconderti
Ricatti...
Offese...
Vivrai per riscattarti!
Vai! fatti valere!
Immagina un mondo
Scevro da violenze!
Odora sì di LIBERTA'...

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0