accedi   |   crea nuovo account

Campana di vetro

Far finta di ascoltare
pensando ad altro,
Guardare negli occhi altrui
sanza nulla vedere.
Accondiscendere
senza reazione alcuna.
Essere amati
senza amare.
Non sembra,
ma e' una condanna
che ti spinge a vivere
in un modo tutto tuo,
dove la realta'
diventa irreale.
E'come guardare il mondo,
dall'interno di una campana di vetro
senza che nulla ti tocchi,
rendendoti cosi',
sterile

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • A. il 03/06/2007 22:44
    tristemente bella, a rileggerci...
    A. M.
  • laura cuppone il 31/05/2007 23:52
    Carissima Lory... le campane di vetro si costruiscono intorno a se stessi anche per non ferire... ma non si vive a lungo senz'aria...
    Coraggio... essere amati, nessuno vuol rinunciarvi... ma non amare è strazio e prigionia...
    L'apatia non sempre è arma efficace e scomparire non è così facile... Forza... Amati, ama... questa può essere felicità... L
  • sara rota il 31/05/2007 20:47
    Tutto ciò che hai scritto mi fa venire alla mente i "giochi meschini" che si fanno da bambini per attirare l'attenzione su di sè, per cercare amicizie nuove. Se posso darti un consiglio, esci da questa campana ed affronta la vita con più serenità e più fiducia in te stessa. un abbraccio.
  • Andrea Melegari il 31/05/2007 20:08
    Rompi la campana di vetro. Anche a me capita di sentirmi così e spesso mi accorgo che è solo colpa mia.
  • Maurizio Triolo il 31/05/2007 19:11
    Brutta condizione il vivere in questo stato... ci facciamo un bel gelato tuttifrutti?
  • roberto mestrone il 31/05/2007 18:12
    Pensieri molto tristi e sfiduciati... illustrati con molta dolcezza.
    Spero non siano sensazioni... tue..
    Ro
  • Anonimo il 31/05/2007 17:25
    Ma poi diventando così sterili, si incontra la pace e la serenità? oppure si continua a morire lentamente in quella orribile campana di vetro? vivere è soffrire. Ciao Lory, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0