username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Impedimento a vivere

La in mezzo tra altri mille, lo vedi?
Ebbene si, è lui! Ha vissuto in una caverna,
ha visto la speranza dissiparsi
nell'aria e spargersi di grigio.
Ma nel male e nel bene
separerà sempre ciò
che vede nero.
Credete sia un impedimento a vivere?
Lui non lo pensa
eppure c'è dentro intrappolato dal momento
in cui qualche essere al di sopra di noi
ha deciso di mostrarsi.
E la in mezzo scoppia la guerra,
e la in mezza c'è quello che ancora
non è stato inventato.
È vero, credetemi.
È vero, lui non mente mai.
Io non mento mai.
E siate sinceri con voi stessi!
Vedete, qua sulla sinistra? Non è
niente, solo l'involucro della soluzione
che non ti porterà alla fine.
Perché là dentro c'è quello spirito,
e tra le mille melodie sfocia anche
un Do grave sfiorato dal vento che
mi è stato mandato da lontano.
E sento la tua mancanza,
e sento la mia.
Non è un impedimento a vivere,
credeteci! Credici, credilo!
Perché quando vedrai un sole a due facce ricorda,
una è quella del bene,
e l'altra quella del male!
E appariranno insieme, mai da sole!
E sentirai freddo, molto freddo!
E rimarrai in mezzo al nero senza capire;
capirai troppo tardi di esser arrivato
a ciò che può sembrare definito.
Perché non è vero che non va mai di morire!
Sfiorerai il giallo e otterrai
il sorriso!
Ti compiacerai della tua vita:
per tutto ciò che hai fatto, c'è un motivo!
E il male e il bene arriveranno insieme,
e la morte arriverà per ultima, ma non sarà mai al
culmine di niente!
Rimarrà al centro!
E alla sinistra della morte ricorderai il male,
guardando sempre verso destra, tu ricorderai il bene!
E questo non è un impedimento al vivere!
Dopo il rosso incontrerai il nero,
e nell'azzurro della tua estate,
nel contrasto del tuo incubo,
incontrando l'orizzonte e le
due facce del sole,
otterrai il sorriso del mondo.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0