PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le nuvole giganti che guardi nipote

le nuvole giganti che guardi nipote
cariche di mille un milione di secchi di pioggia
innalzano l'acqua a Pienza fino a quarantatre metri
per la gioia dei bimbi che con ciambelle giocano
tuffandosi dal campanile più alto
anche gli adulti con loro al principio fanno festa
poi al tramonto volendo mangiare e dormire
non sapendo come fare si disperano
solo un bimbo per magia
allungato con la maglietta arancione
i capelli lunghi e il tuo nome
è capace di liberare i paesani dall'alluvione
mandando l'acqua in giusta dose a Cantù
che per le terre intorno ne avevano bisogno

gioco verbale fino all'ennesimo ripetuto
nei nostri viaggi al paese della macchina prigionieri
io il nonno novelliere tu il piccolo
di fantasia e pazienza illimitata ad ascoltare

le nuvole maestosamente disegnate
nel cielo infinito e nella mia solitudine canuta
liberano uno squarcio di luce la sera
per chi come me lo sguardo in alto pone
in prestito la maglietta arancione
i capelli lunghi e il tuo nome
a cercar nel pertugio del filo la continuità
per far volare in alto il mio aquilone
e rendere il ritorno un gioioso momento
agli astri dell'universo confuso
in armonia con l'infinito di promessa conchiuso

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 17/12/2011 17:00
    è una bellissima poesia complimenti, ho apprezzato (forse erroneamente divertito)"è capace di liberare i paesani dall'alluvione mandando l'acqua in giusta dose a Cantù
    che per le terre intorno ne avevano bisogno" per il resto tutta la poesia suona bene si sente tanto l'amore per gli altri, per la famiglia per la gente per il paese. Tante le sensazioni che lasciano un buon sapore in bocca.

3 commenti:

  • Piero Simoni il 20/12/2011 19:05
    Grazie a tutti dei vostri commenti!
  • Anonimo il 18/12/2011 20:24
    sentimento e sensazioni belle... complimenti per questa tua poesia
  • Giacomo Scimonelli il 17/12/2011 17:39
    versi che apprezzo per stile e contenuto.. complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0