username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tenera è la notte

Tenera è la notte,
quando in una citta'ormai desetra
il silenzio dilaga
e le stelle fan da coperta.

Tenera è la notte,
quando accoglie nel letto,
il tuo corpo infreddolito,
quando nel tepore
svaniscono i pensieri di ieri
e quelli di domani sono ancora lontani.

Tenera è la notte,
quando Morfeo ti prende per mano,
il tuo corpo svanisce
e un sogno ti rapisce
portandoti a volare
in una realtà che si può solo vivere
nel sognare.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • antonino branchina il 26/02/2009 18:21
    Tenere come il titolo della Tua bella poesia. Un saluto Lory.
  • valeria raffa il 12/01/2009 16:11
    si, la notte è un caldo infinito abbraccio
  • laura cuppone il 31/05/2007 23:24
    carina ma sai fare di meglio... ciao L
  • sara rota il 31/05/2007 20:43
    Romantica la prima strofa, dolce la seconda, misteriosa la terza...
  • Carmela Di Giovanni il 31/05/2007 19:16
    Delicatissima descrizione della notte... pensieri... riflessioni... sogni... Nella notte lo spazio della mente...
  • roberto mestrone il 31/05/2007 19:01
    Molto simpatica l'allusione (nel titolo) al noto romanzo di S. Fitzgerald.
    Già tutto il tuo pensiero, senza l'aiuto di Morfeo, è uno stupendo viaggio onirico nel regno della TENEREZZA...
    Un abbraccio, Lory!
    Ro
  • ENZO FALBO il 31/05/2007 17:12
    tenera è la notte, quando accoglie i nostri sogni e gli embrioni di poesie che si agitano in noi!!!!!
    Ti sento!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0