PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il regno fra le stelle

La primavera
rinacque
da un posarsi
di farfalle

su un filo d'erba

dal cuore sognante

così
la nostra anima
infantilmente
si posò
nella reggia del nostro corpo

in rosa di rugiade

Il vento
in un libero

scatenarci

da primitive forze universali

ne espande
l'infinito castello fra le stelle

nel destante profumo

di un Amore furoreggiante

 

3
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • giuliano cimino il 22/12/2011 01:00
    stupenda!!! come l'infinito castello fra le stelle
  • Vito Bologna il 18/12/2011 18:48
    Meravigliosa bravo leggerti e` un piacere
  • loretta margherita citarei il 18/12/2011 16:41
    amore è la primavera, complimenti cap bellissima
  • karen tognini il 18/12/2011 16:00
    Stupenda Vincenzo...
    immagini evocative altamente spirituali...
    c'è tutta il tuo divino essere Amore...

    Bravissimo.. incantata!!!
  • roberto caterina il 18/12/2011 15:48
    Nascere e rinascere dai sogni primaverili... di anime e farfalle. Bella..
  • senzamaninbicicletta il 18/12/2011 15:48
    l'amore metafisico con il desiderio di ridestarsi e vivere ancora, molto bella
  • Sergio Fravolini il 18/12/2011 15:31
    Splendida come una margherita in primavera.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0