accedi   |   crea nuovo account

Il cielo ferito del ali

il letto vicino è stato vestito tante volte
in ospedale nevica spesso
non rimane alcuna traccia

la gente va
in terra
per tornare alle loro case

ho cercato alzare dal fondo della fonte
il cielo ferito dalle ali
nel sonno
c'è la luna di un altro malato
sotto gli occhi cresciuti

tutti i ponti bruciano
al mattino perdo tra le montagne
eco
per la morte

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 20/12/2011 06:04
    è una bellissima poesia intrisa di tristezza e la difficoltà con la lingua non toglie assolutamente nulla alla bellezza dei versi, anzi, trasmette con maggior vigore le sensazioni espresse dall'autrice.

5 commenti:

  • maricica frumosu il 27/11/2012 17:26
    grazie a tutti...
  • augusta il 16/11/2012 11:51
    d'accordo con s. m. b.. brava
  • augusto villa il 31/12/2011 13:40
    Mi trovo d'accordo col commento di Senzamaninbicicletta...
    Brava!!! -------------
  • maricica frumosu il 20/12/2011 19:25
    grazie.. senzamaninbicicletta.
  • senzamaninbicicletta il 20/12/2011 06:06
    molto sentita, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0