PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Origami di rondine

Qualche volta sfoglio
fermi immagine di te
e nel mio cuore sento
voci ferme al confine
che si aggrappano al vento.

Qualche volta resto sveglio
senza i colori dei ricordi
e come un regista
m'invento gli attori
per dare vita al sogno.

Qualche volta ti cerco
appoggiato ad una nuvola
come un ponte all'orizzonte,
ma l'amore non si prende
vola in alto e non ritorna.

Si può amare senza un nome
per stringere l'aria del senza
fino a riscaldare l'universo
per far nevicare di stelle
sopra gli origami di rondine.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 20/12/2011 06:12
    ''... Qualche volta ti cerco
    appoggiato ad una nuvola
    come un ponte all'orizzonte,
    ma l'amore non si prende
    vola in alto e non ritorna...''

    intensi e dolci i tuoi versi arrivano al cuore
  • Alessia Torres il 19/12/2011 16:33
    Errata corrige: Un originale susseguirsi di emozioni...
  • Alessia Torres il 19/12/2011 16:32
    Un'originale susseguirsi di emozioni tra le trame di un sofisticato origami che cattura la mente...
    Raffinata e splendida opera!
  • Anonimo il 19/12/2011 12:47
    origami di rondine in sprazzi di cielo bellissima lirica... delicata e ben scritta
    bravo carla
  • Ada Piras il 19/12/2011 11:55
    Molto molto bella...
  • Vilma il 19/12/2011 09:25
    troppo bella per trovare le parole a descrivere le emozioni che copiose mi suscita
  • Stanislao Mounlisky il 19/12/2011 08:52
    bei versi, complimenti soprattutto per il "qualche volta"... non ci credo... sicuramente è "molto spesso"... auguri!
  • vincent corbo il 19/12/2011 08:34
    Lieve come un soffio di vento, una poesia che entra nell'anima.
  • Vincenzo Capitanucci il 19/12/2011 07:37
    Bellissima Maurizio... un incanto... donar vita a origami di rondini... con neve di stelle...
  • karen tognini il 19/12/2011 07:19
    Splendida poesia Maurizio... qualche volta ti cerco tra le nuvole...

    Ogni verso è poesia pura... la chiusa è davvero bellissima...

    Si può amare senza un nome
    per stringere l'aria del senza
    fino a riscaldare l'universo
    per far nevicare di stelle
    sopra gli origami di rondine..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0