accedi   |   crea nuovo account

Cammina in silenzio... in punta di piedi

Al terzo albero gira a destra,
percorri con calma il sentiero scosceso
è ammantato di ciottoli e ricoperto di erbacce.

Togli le scarpe e cammina in silenzio... in punta di piedi.

In cima troverai una vecchia panchina,
provata dal vento e dalle disattese speranze.
Contempla silenziosa ogni giorno lo stesso strano suicidio.
-Il sole che muore nel mare-

Mi trovi li... seduta,
sulla sinistra, il lato del cuore.
Un libro tra le mani,
nelle tasche il desiderio
di essere per qualche ora felice.

 

11
11 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosanna gazzaniga il 11/02/2012 13:28
    Il suicidio del sole... immagine insolita forse traccia di una grande ferita sensibilità. Attimi di grande bellezza fissati da un amore che si è perso nel tempo, e che immutabili si ritroveranno, percorrendo un sentiero non più calpestato! Una lirica che emoziona, bellissima! complimenti!
  • Raffaele Arena il 25/12/2011 21:21
    Una bellissima poesia. L'unica cosa su cui non concordo è il suicidio del sole, che in realtà continua il suo giro piuttosto giocando a "nascondino".
  • senzamaninbicicletta il 21/12/2011 16:22
    un'altra magnifica poesia di quest'autrice, tanto significato e versi deliziosi. Questa introspezione che è un continuo immergersi in dolore ormai cronico, forse solitudine.
    Brava (molto) ma perché non provi a scrivere qualcosa di diverso? sarei molto curioso. Complimenti
  • mirtylla il 19/12/2011 16:42
    Versi che profumano di malinconia di vento e di solitudine davanti ad un tramonto in cui specchiandosi nel suo riflesso si ritrova a voler essere ancora felice.
    brava

11 commenti:

  • mauri huis il 29/05/2012 14:57
    Splendida, Vilma, non ho molto altro da dire. Piaciuta moltissimo.
  • Rossana Russo il 02/01/2012 10:55
    Una più bella dell'altra.. leggerti è un crescendo di emozioni.. sei bravissima davvero
  • Anonimo il 20/12/2011 20:54
    una passeggiata che ristora l'anima, il cuore versi intensi e molto belli vilma complimenti di cuore... carla
  • denny red. il 20/12/2011 00:58
    È la tua seconda che leggo, la prima non era male.. e questa tua nuova.. -Il sole che muore nel mare-
    Mi trovi li.. seduta..
    Penso che.. tornerò a rileggerti,
    Molto Bella!!! mi piace il tuo esprimere..
    il tuo scrivere, Bei Versi!! Bravissima!!!

  • Aedo il 19/12/2011 23:33
    È bello pensare che, camminando, possa sempre ritrovare sulla stessa panchina chi non ha mai dimenticato di amarmi... Poesia di grande suggestione! Brava!
  • Maurizio Spaccasassi il 19/12/2011 22:17
    Poesia come una mappa ritrovarsi in amore. Molto delicata complimenti.
  • Gianni Spadavecchia il 19/12/2011 18:44
    Un desiderio oramai così debole e disilluso, che si accontenta anche di quelle poche ore per provare di nuovo il "sapore" della felicità;davvero ben scritta!
  • DOMENICO FRUSTAGLI il 19/12/2011 18:20
    Versi bellissimi che mi hanno emozionato.
    Complimenti...
  • giuliano cimino il 19/12/2011 16:16
    alla ricerca della felicità immagignifica e non... bellissima poesia stupende immagini
  • Ada Piras il 19/12/2011 11:13
    Meravigliosa..
  • Giacomo Scimonelli il 19/12/2011 10:06
    ''... Contempla silenziosa ogni giorno lo stesso strano suicidio.
    -Il sole che muore nel mare-
    Mi trovi li... seduta,
    sulla sinistra, il lato del cuore...''
    versi introspettivi molto dolci e malinconici... versi che sono arrivati al mio cuore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0