accedi   |   crea nuovo account

Crudele destino ( Caro Papa` )

Caro papà aspetta un altro minuto
perché vuoi andare se non hai finito
io ho ancora bisogno del tuo aiuto
non lasciarmi sola, tu sei il mio mito

Ieri in paese è giunto il carosello,
la giostra con i cavalli colorati
e hanno costruito un grande castello
pieno di principesse e soldati

Vieni Papà portiamoci tuo nipote
in questo mondo pieno di fantasia,
mettilo sopra il bue che tira le ruote
e sul trenino delle ferrovie

Aspetta ti prego, Mamma può aspettare
ancora, è presto e tu non devi partire
lei dal cielo ci sta ha guardare
vieni papà andiamoci a divertire

voglio essere bambina con il mio piccino
come tu eri con me, tanti anni fa
dai babbo, torna anche tu bambino
dammi la mano corri, vieni qua

Com'è crudele con me il destino,
quando sono nata io è morta mamma
adesso che è nato il mio bambino
ho perso un gran tesoro di papà.

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 20/12/2011 19:09
    Un laudo dovuto per questa tua eccezionale!
  • Giacomo Scimonelli il 20/12/2011 06:49
    commosso.. il mio cuore ha pianto.. emozioni trasmesse molto bene
  • senzamaninbicicletta il 20/12/2011 05:38
    commovente. una bellissima poesia
  • denny red. il 20/12/2011 01:38
    .. dai Babbo, torna anche tu bambino
    dammi la mano, corri vieni quà.
    Com'è crudele..
    Intensa... Vito,
    Bella..!! Bravo!!


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0