PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Foglie d'autunno

Cadono
le caduche foglie d'autunno
di terreo dolore tinte
Cadono
secchi scheletri
vestigia di verdi speranze
oramai scolorite
Cadono
schiaffeggiate dal vento
strappate ad un ramo
che più non le nutre
cadono
a fare stuolo
calpestate
da distratti passanti
ignari di tanto dolore

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 22/12/2011 09:22
    Condivido il commento di senzamaninbiciletta. Una bellissima poesia dal sapore antico e ottocentesco, così romantica e malinconica...
    complimenti, stupenda
  • senzamaninbicicletta il 22/12/2011 05:33
    pessimismo cosmico in questi versi ottocenteschi, apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0